La pasta con anacardi e pomodori secchi per un primo diverso dal solito

Un primo piatto capace di lasciare di stucco: ecco come si prepara la pasta con anacardi e pomodori secchi

pasta-con-anacardi-e-pomodori-secchi.jpg

Questa è una di quelle ricette pronte a stupire con il minimo sforzo. Adoro testare nuovi abbinamenti, ancora di più quando questi siano capaci di lasciarmi di stucco, cosa non facile, devo ammettere.

La pasta con anacardi e pomodori secchi è un primo perfetto da offrire ai propri ospiti nell'ambito di una cena informale. Pronto in poche mosse, basa il segreto del suo successo nell'incontro tra gli anacardi ed i pomodori secchi, protagonisti di un condimento cremoso ed allettante.
Ecco la ricetta.

Ingredienti

320 gr di pasta
200 gr di pomodori secchi sott'olio
2 cucchiai colmi di anacardi
1 spicchio di aglio
olio extravergine di oliva qb
basilico freso
sale e pepe

Preparazione

Fare sgocciolare i pomodori secchi dall'olio in eccesso, quindi tritarli al coltello. Fare tostare la frutta secca all'interno di un pentolino antiaderente facendo attenzione a non farla bruciare e raccoglierla, insieme ai pomodori, all'interno del boccale del frullatore con l'aglio, il basilico e tanto olio quanto basta per ottenere un condimento liscio e cremoso. Regolare di sale (attenzione ai pomodori che sono già salati) e di pepe ed utilizzare per condire la pasta cotta e scolata al dente. Nel caso in cui avanzi, conservate il pesto in frigo, all'interno di un vasetto di vetro coperto di olio.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: