Cucina o arte?

ferran

Oggi è la giornata di Ferran Adrià...

I giornali spagnoli e tedeschi sono in piena polemica e per cosa?
Politica? Finanza? Sport? ;-)
Niente di tutto questo ... quello che fa arrabbiare in questo periodo spagnoli e tedeschi è l'invito fatto a Ferran Adrià a esporre la sua arte "trai fornelli" fatto dal creatore di Documenta, importante esposizione quinquennale del meglio dell'arte contemporanea del mondo .

Lo chef di el Bulli, premiato di recente come miglior cuoco del mondo, ha accettato ben volentieri di esporre a Documenta.
La sua in effetti non è solo cucina ma sperimentazione e creatività, qualcosa che va al di là della semplice ricetta e una cena al suo ristorante è una vera esperienza sensoriale.

Contro Ferran si schierano però proprio i suoi connazionali!
Gli spagnoli lo accusano infetti di credersi Picasso ma di non esserlo visto che quello che fa è di breve durata, è cibo e non arte, dimenticando quanta arte contemporanea sia sostanzialmente aleatoria.

Sebben sia pure io scettica sul proporre la cucina come arte, mi piace la risposta di Adrià: "È vero che non sono Picasso, ma che cos’è l’arte al giorno d’oggi? Molte persone si comportano come se dovessi scusarmi per aver accettato di partecipare alla mostra. Non intendo minimamente farlo".
E fa solo bene.

Voi cosa ne pensate????

Via Repubblica>

  • shares
  • Mail