Come fare lo sciroppo di amarene in casa con la ricetta facile

sciroppo di amarene

Arriva l’estate e quindi il tempo di gelati, budini, semifreddi, sorbetti e dessert freddi e deliziosi, se volete renderli speciali e ancora più golosi potete impreziosirli con il nostro sciroppo di amarene fatto in casa. Lo sciroppo di amarene potete usarlo per decorare i dolci e le torte, per le farciture e anche nello yogurt… largo alla fantasia!

Ingredienti


    500 gr di amarene
    200 ml di acqua
    200 gr di zucchero
    3 cucchiai di succo di limone
    3 cucchiai di amido di mais

Preparazione


Lavate le amarene e togliete il nocciolo interno, mettetele in una pentola e aggiungete lo zucchero e l’acqua e cuocete a fuoco dolce e cuocete per 15 minuti.

Nel frattempo spremete il limone e mettete 3 cucchiai di succo in un pentolino, aggiungete l’amido di mais, mescolate bene e poi cuocete a fuoco basso per far addensare. Versate questa crema nella pentola con le amarene e mescolate bene, cuocete per altri 20 minuti e poi frullate tutto con il minipimer. Fate stringere ancora qualche minuto, fate raffreddare e poi versate lo sciroppo nei barattolini. Lo sciroppo di amarene si conserva in frigorifero per circa 15 giorni.

Foto | da Flickr di kristinausk

  • shares
  • Mail