Come fare la scorza di limone caramellata con la ricetta facile

scorza di limone caramellata

La scorza di limone caramellata è buonissima e molto versatile, potete mangiarla come dolcetto dopo i pasti o durante il giorno ma anche utilizzarla per aromatizzare i dolci o per decorarli. La scorza di limone candita si sposa a meraviglia nelle brioches e nei muffin ma è perfetta anche per profumare un dolce al cucchiaio come la panna cotta o un semifreddo.

Ingredienti


    Limoni non trattati con la buccia spessa
    Zucchero

Preparazione


Per preparare questa ricetta dovete utilizzare dei limoni da agricoltura biologica, non trattati e con la scorza spessa. Lavate bene i limoni e prelevate la scorza, poi tagliatela a striscioline spesse circa mezzo centimetro.

Mettete le scorzette ammollo in acqua fredda e lasciatele così per 3 giorni cambiando l’acqua 3 - 4 volte al giorno in modo da togliere l’amaro. Trascorso questo tempo scolate le scorzette e asciugatele e poi pesatele, mettetele in una pentola e aggiungete lo stesso peso in zucchero, ad esempio 100 gr di scorze, 100 gr di zucchero.

Cuocete a fuoco bassissimo fino all’ebollizione, poi spegnete e ripetete l’operazione circa 3 volte al giorno fino a quando lo sciroppo si sarà assorbito tutto e le scorzette saranno diventate trasparenti.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail