La carne fredda in salsa verde, la ricetta del secondo estivo

La scoperta: la carne fredda in salsa verde con il maiale

Carne fredda in salsa verde

Abbiamo un po’ rivisitato la ricetta della carne fredda in salsa verde per scrivere il post di oggi: al posto del tradizionale lesso di bovino, infatti, usiamo un’arista di maiale, che io preferisco perché priva di nervetti e molto meno infiltrata di grasso. Anche la salsa di accompagnamento in realtà non è proprio verdissima: vedrete, però, come ci sta bene quel pomodoro a dadini aggiunto all’ultimo momento: un vero tocco di estate per un piatto che più fresco non si può.

Ingredienti



    1 kg di arista di maiale
    1 carota
    1 cipolla
    1 costa di sedano
    1 bicchiere di vino bianco
    1 mazzo di prezzemolo
    1 bicchiere d’olio
    3 spicchi d’aglio
    2 acciughe
    40 g di capperi
    2 cucchiai d’aceto
    1 pomodoro
    sale e pepe q.b.

Preparazione


Iniziamo preparando la carne: portate a ebollizione una pentola piena d’acqua e vino con la carota, la cipolla, il sedano, quindi tuffatevi l’arista già pulita e cuocetela per almeno 50 minuti.

Trascorso il tempo scolatela conservando il brodo di cottura, fatela intiepidire, quindi avvolgetela nell’alluminio e conservatela in frigorifero per una notte; la mattina dopo tagliatela a fette il più sottili possibile.

Intanto preparate la salsa verde mettendo nel frullatore il prezzemolo mondato (solo le foglioline senza gambi), l’aglio, le acciughe, l’aceto, il sale, il pepe e l’olio e fate andare fino a ottenere una salsa il più possibile liscia e cremosa.

Per ultimo sbucciate il pomodoro, privatelo dei semi e tagliatelo a dadini molto piccoli che incorporerete alla salsa prima di spalmarla sulle fettine di carne già disposte nel piatto di portata che sigillerete con la pellicola e farete riposare ancora un’ora in frigo prima di servire ben freddo.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail