Il pesto di melanzane e menta con la ricetta sfiziosa

Una variante, da non perdere, del pesto di melanzane: ecco quello con la menta nella versione fresca e profumata

Il pesto di melanzane e menta con la ricetta sfiziosa

Data l'abbondanza di tali ortaggi di stagione non perdo occasione per sperimentare nuove ricette. L'ultima provata è stata questa ennesima variante del pesto di melanzane e menta. Preparazione semplicissima, risulta cremosa e perfetta per condire in maniera egregia primi piatti di qualsiasi tipo anche se, come mio solito, tendo spesso ad utilizzarla come farcia di crostini e bruschette, protagonisti assoluti dei migliori antipasti estivi.

Il pesto di melanzane e menta, una volta pronto, si conserva all'interno di appositi vasetti di vetro direttamente in frigo, dove può restare per qualche giorno. Una piccola variante vuole l'utilizzo delle mandorle al posto delle noci.

Ingredienti

1 melanzana grossa
una decina di foglioline di menta
2 cucchiai di pecorino grattugiato
40 gr di noci sgusciate
olio extravergine di oliva qb
sale
peperoncino qb

Preparazione

Fare cuocere la melanzana, dopo averla tagliata a cubetti, in un tegame senza alcun condimento. Una volta cotta trasferirla nel frullatore ed unire il resto degli ingredienti versando, a filo, tanto olio quanto basta per ottenere un composto denso e morbido. Trasferire in una ciotola apposita e servire guarnendo con delle foglioline di menta fresca.

  • shares
  • Mail