Come fare i fichi secchi, la ricetta e i consigli per conservarli

Ecco la ricetta per realizzare i fichi secchi e i consigli per conservarli al meglio.

fichi-secchi.jpg

Che bontà i fichi! Se avete una pianta che ne fa molti o se ve ne hanno regalati tanti e non riuscite a mangiarli tutti freschi e non riuscite a usarli tutti nelle ricette più gustose che siano mai state provate, che ne dite di preparare i gustosissimi fichi secchi? Si possono conservare a lungo, così da poter godere del sapore dei fichi anche quando è finita l'estate.

Ingredienti dei fichi secchi


    fichi
    noci o mandorle

Preparazione dei fichi secchi

Tagliate in due i fichi per il senso della lunghezza, lasciandoli uniti in un'estremità.

Stendeteli al sole per 10 giorni, controllandoli e girandoli spesso.

Quando sono completamente disidratati, sciacquateli con cura e velocemente.

Metteteli di nuovo al sole per un'ora.

Cuocete in forno a 200 gradi finché non sono cotti. Potete anche farcirli con gherigli di noce o mandorle.

Consigli per la conservazione

Preparateli in estate, nel periodo di massima maturazione.

Sarebbe bene conservarli in un barattolo di vetro con chiusura ermetica.

Conservate in luogo fresco e asciutto, privo di umidità e lontano da fonti di luce e calore.

Potete conservarli fino a un anno.

Foto | da Flickr di breadandcherries

  • shares
  • Mail