Le polpette olandesi: ecco la ricetta delle bitterballen

Come preparare in casa le polpette olandesi o bitterballen fatte con carne e una besciamella a base di brodo

polpette olandesi

Le polpette olandesi o bitterballen sono un piatto buonissimo e irresistibile che si prepara con il biancostato di manzo, un taglio di carne molto grasso e saporito che si usa generalmente per fare il bollito, il brodo e lo spezzatino. Le bitterballen sono polpette fritte di carne lessa, sono buonissime perfette da servire come antipasto o aperitivo.

Ingredienti


    500 gr di biancostato di manzo
    Sale
    1,5 litri di acqua
    600 ml di brodo di manzo
    300 gr di farina
    100 gr di burro
    30 gr di cipolle
    Prezzemolo
    Sale
    Pepe noce moscata
    3 uova
    150 gr di pangrattato
    Olio di semi per friggere

Preparazione


Prendete una pentola grande e mettete l’acqua, il biancostato di manzo e un po’ di sale e cuocete per un’oretta. Nel frattempo fate sciogliere il burro in una padella antiaderente, e poi aggiungete 150 gr di farina a pioggia e mescolate bene con una frusta, aggiungete il brodo e mescolate bene, come si fa per la besciamella. Aggiungete quindi la cipolla e il prezzemolo tritati e cuocete fino a quando il composto si sarà addensato, poi completate con un po’ di sale e di noce moscata.

Sfilacciate la carne e unitela alla besciamella, mescolate bene tutto e poi versate il composto in una ciotola, copritelo con la pellicola e fate raffreddare in frigorifero tutta la notte.

Prendete l’impasto, formate delle polpette rotonde e passatele nella farina, poi nell’uovo sbattuto e infine nel pangrattato, mettetele su un vassoio coperto di carta da forno e fatele riposare in frigorifero per 30 minuti. Scaldate l’olio di semi, portatelo a cottura e friggete le polpettine, poche per volta, fino a quando saranno ben dorate e croccanti.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail