I ravioli al vapore con la ricetta originale cinese

2 Settembre 2016

I ravioli al vapore sono una tipica ricetta cinese, che adoriamo portare sulle nostre tavole per una cena etnica e orientale con i nostri amici. Lo sapete che possiamo anche prepararla a casa con la ricetta originale? Avremo bisogno, ovviamente, di una vaporiera o del classico cestello a vapore in bambù, sul quale adagiare foglie di cavolo prima di cucinare i ravioli.

Ingredienti dei ravioli al vapore cinesi

Leggi anche: I ravioli al vapore da provare con la ricetta vegan
    Per la pasta gli ingredienti necessari sono

    250 grammi di farina
    150 ml di acqua
    1 pizzico di sale

    Per il ripieno invece sono

    150 grammi di carne macinata di suino
    50 grammi di gamberetti sgusciati
    100 grammi di cavolo
    mezzo porro
    1 carota
    zenzero grattugiato
    salsa di soia
    erba cipollina

Preparazione dei ravioli al vapore cinesi

Leggi anche: Come si preparano i ravioli al vaporePreparate la pasta: in una ciotola mettete la farina, con un pizzico di sale e l’acqua, impastando con cura e lavorandolo a mano su un piano di lavoro.

Ottenete una palla, avvolgendola con la pellicola e lasciandola riposare a temperatura ambiente per un’ora.

Preparate il ripieno: pulite e lavate le verdure e frullatele in un mixer.

In una ciotola mettete la carne, i gamberetti, le verdure tritate, una spolverata di zenzero grattugiato e due cucchiai di salsa di soia e mescolate.

Stendete la pasta in sfoglie sottili e con dei coppapasta o un bicchiere create dei dischi.

Sistemate su ogni disco un po’ di ripieno.

Chiudete il disco a sacchettino o a mezzaluna.

Mettete i ravioli su delle foglie di cavolo sul cestello della vaporiera e cuoceteli per 15 minuti.

Servite con della salsa di soia.

Leggi anche: La ricetta degli Jiaozi, i ravioli cinesi al vapore o fritti

I Video di Gustoblog: la vera torta pasqualina tradizionale genovese