Come fare le susine essiccate con la ricetta casalinga

16 Settembre 2016

Le susine essiccate sono buonissime e golose, oltre ad aiutarci quando abbiamo problemi di digestione, sono ottime anche come dolcetto da mangiare quando volete e senza sensi di colpa. Vediamo insieme come preparare in casa le susine essiccate da gustare tutto l’anno.

Ingredienti

    1 kg di susine

Leggi anche: La torta con le susine fresche da provare con la ricetta facile

Preparazione

Lavate le susine e fatele bollire per 3 – 4 minuti in una pentola grande piena di acqua, quando vi sembrerà che stanno per scoppiare sono pronte e potete prenderle delicatamente con il mestolo forato. Le susine le potete mettere su una teglia e lasciare al sole per una giornata (la sera rientratele in casa) o comunque all’aria in modo da farle asciugare un po’.

Disponete le susine su una teglia e cuocetele in forno caldo a 50°C con lo sportello a fessura per 3 – 4 ore circa, dipende dalle dimensioni. Fatele asciugare ancora mezza giornata e poi premete con due dita per far uscire l’ossicino. Mettete le susine essiccate nei barattoli di vetro puliti e asciutti, chiudete bene e poi sterilizzateli facendoli bollire in acqua per 20 minuti. Fate raffreddare completamente e poi asciugate e conservate in dispensa.

I Video di Gustoblog: #cucina con sape puntata 4