Gli gnocchi di castagne e patate per un primo sfizioso

Una appetitosa variante dei classici gnocchi: provate quelli con la farina di castagne ideali per un pranzo diverso dal solito

Gli gnocchi di castagne e patate per un primo sfizioso

Tipica preparazione autunnale, gli gnocchi di castagne e patate rappresentano una ricetta da non perdere, specie in questo periodo dell'anno. Variante veramente sfiziosa dei classici gnocchi, questi hanno decisamente una marcia in più conferita dall'utilizzo della farina di castagne, versatile in cucina e adatta sia a piatti dolci che salati, capace di regalare un tocco rustico al risultato finale.

Gli gnocchi di castagne e patate si prestano ad essere conditi con diversi ingredienti: dai funghi con panna alla passata di pomodoro, dal burro e salvia ad un ragù di carne. Non sottovalutateli anche con la zucca. Caratterizzati da un gusto vagamente dolce, per me l'accompagnamento ideale risulta essere una ricca fonduta di formaggi appena fatta con una manciata di noci tritate, che li rende particolarmente sostanziosi e di conseguenza un appagante piatto unico.

Ingredienti

1 kg di patate
200 gr di farina di castagne
1 tuorlo (eventualmente tutto l'uovo)
sale

Preparazione

Lavare le patate e metterle a lessare, da intere e con tutta la buccia, in un tegame con abbondante acqua fredda. Calcolare 25-30 minuti di cottura dall'inizio del bollore. Una volta morbide scolarle, pelarle e passarle con lo schiacciapatate. Raccoglierle in un tegame ed unire la farina di castagne, quindi unire il tuorlo o, se si rendesse necessario, l'intero uovo, ed un pizzico di sale.

Impastare bene quindi trasferire su un piano di lavoro e continuare ancora, con le mani, fino ad ottenere un impasto sodo ed elastico. Adesso ricavare da questo dei rotolini e successivamente tagliarli a tocchetti di un paio di cm di lunghezza. Passarli sull'apposito attrezzo per rigare gli gnocchi e conservarli in un vassoio infarinato spolverandoli anche in superficie.

Fare cuocere in acqua bollente salata e scolarli non appena salgono a galla, quindi condirli a piacere.

  • shares
  • Mail