La vellutata di castagne e patate: la ricetta adatta alla cena

Semplice da realizzare, ecco la vellutata di castagne e patate perfetta per una cena autunnale

La vellutata di castagne e patate: la ricetta adatta alla cena

Cremosa, corroborante, avvolgente, la vellutata di castagne e patate rappresenta una chicca imperdibile del periodo. A base di prodotti di stagione, regala un piatto che, una volta servito, non potrà che fare la felicità di chi se lo ritrovi davanti. Semplice anche se non velocissima da realizzare, rappresenta un comfort food imperdibile: una volta provata la prima volta non la lascerete più.

Sostituendo la comune panna con quella vegetale otterrete la versione vegan della vellutata di castagne e patate, per accontentare tutti i gusti e tutte le esigenze. Piatto rustico per eccellenza, si adatta perfettamente alla cena. Inserite nel menù un secondo a base di carne e completate con delle caldarroste. La vellutata, una volta pronta, va servita preferibilmente calda ed accompagnata a piacere con dei crostini di pane ed un filo di buon olio di oliva. Il non plus ultra? Servitela con un bicchiere di vino rosso.

Ingredienti

200 gr di castagne
1 kg di patate
1 cipolla
1 lt di brodo vegetale
100 ml di panna
sale e pepe
olio extra vergine di oliva

Preparazione

Fare cuocere le castagne in acqua bollente per almeno 30 minuti o fino a quando risultano tenere. Adesso affettare la cipolla e metterla a soffriggere in un tegame con poco olio. Una volta appassita unire le patate, predentemente sbucciate e tagliate a tocchetti e fare insaporire. Coprire con del brodo e fare cuocere per circa 15 minuti quindi unire le castagne e proseguire per altri 5. Adesso versare la panna, regolare di sale e pepe e frullare bene il tutto fino ad ottenere una vellutata liscia e priva di grumi. Irrorare con un filo di olio e servire calda, con dei crostini, se piace.

  • shares
  • Mail