Come preparare la sbriciolata alle mele con la ricetta di Benedetta Parodi

Un dolce ricco e adatto sia al dolce di fine pasto che all'ora del te: ecco la sbriciolata alle mele

Come preparare la sbriciolata alle mele con la ricetta di Benedetta Parodi

La sbriciolata alle mele, ricetta di Benedetta Parodi, è un'alternativa alla classica torta di mele. Decisamente più ricca, prevede una base di pasta frolla, che va a coprire fondo e bordi di una teglia rotonda, un ripieno di mele tagliate a dadini e condite con zucchero e cannella, ed una copertura di allettanti briciole che, a fine cottura, diventano dorate e croccanti.

Semplice da realizzare, si rivela essere perfetta sia per il dessert di fine pasto che per l'ora del te. Una possibile aggiunta è data dall'uvetta sultanina e da qualche gheriglio di noce. Può essere servita a fette con un ciuffo di panna montata, un cucchiaio di crema pasticcera o di salsa alla vaniglia.

Ingredienti

1 rotolo di pasta frolla
4 mele
100 gr di zucchero
100 gr di burro
1 cucchiao di cannella
100 gr di farina
1 o 2 cucchiai di fecola
zucchero a velo

Procedimento

Foderare una pirofila con la pasta frolla avendo cura di coprire anche i bordi. Adesso sbucciare le mele, tagliarle a cubetti e unire la canella, 50 gr di zucchero ed un paio di cucchiai di fecola. Versare all'interno della pirofila. A parte mescolare la farina con 50 gr di zucchero, 1 pizzico di sale ed il burro tagliato precedentemente a cubetti, quindi lavorare brevemente fino ad ottenere una serie di briciole. Distribuirle sulle mele e trasferire in forno caldo, a 180 °C per circa 30 minuti.

  • shares
  • Mail