Come fare gli arancini con zucca e speck con la ricetta siciliana

arancini con zucca e speck

Gli arancini con zucca e speck sono un piatto unico finger food tipico della tradizione siciliana, o meglio quello tipico è il classico arancino al ragù, tutte le altre versioni sono reinterpretazioni golose e sfiziose. Dato che in questo periodo le zucche non mancano sulle nostre tavole, provate a fare i nostri arancini con zucca e speck.

Ingredienti


    400 gr di zucca pulita
    500 gr di riso per risotti
    1 cipolla piccola
    Olio extravergine di oliva
    Sale
    Pepe
    1,5 litri di brodo vegetale
    100 gr di parmigiano
    2 uova
    250 gr di scamorza
    250 gr di speck
    Pangrattato
    Olio di semi di arachidi per friggere

Preparazione


Pulite la zucca e tagliatela a pezzi, poi sbucciate e affettate la cipolla. Mettete zucca e cipolla in un tegame con l’olio extravergine di oliva, cuocete qualche minuto e poi unite un po’ di brodo vegetale e cuocete per 20 minuti circa. Unite il riso, tostatelo per un minuto e poi portatelo a cottura aggiungendo man mano altro brodo. Il riso deve essere abbastanza asciutto.

Mettete il risotto in una ciotola e lavoratelo con uova e parmigiano, aggiustate di sale e pepe e poi fate raffreddare. Prendete un pugno di riso nel palmo della mano, aggiungete un po’ di scamorza e mezza fetta di speck, chiudete con altro riso e poi passate questa pallina nel pangrattato. Procedete così e friggete gli arancini, pochi per volta, in abbondante olio caldo.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail