Sempre più extra vergine

Il consumo di olio extravergine aumenta a dismisura. Mercati come il Giappone e gli Usa aumentano la domanda ogni giorno tanto che i principali mercati produttori di stanno attrezzando per soddisfare la domanda.

Questa grande attività di mercato si riperquote positivamente anche sul nostro mercato interno che ha fatto segnare valori positivi sia per esportazioni che per importazioni. Purtoppo però i due dati non si sviluppano parallelamente: nei soli primi otto mesi del 2004 abbiamo acquistato sui mercati esteri il 30% in più di olio rispetto al 2003, mentre le esportazioni sono salite solamente del 15%.

Con queste premesse l'unica strada da seguire sembrerebbe quella del rigore nei controlli, con una precisa certificazione di tutta la filiera che garantisca l'autenticità dell' olio prodotto in Italia con olive italiane.

Se questa emergenza sembra ancora facilmente gestibile ben più drammatico sarà il momento in cui sarà il mercato cinese ad affacciarsi ai nostri prodotti... Meglio organizzarsi e correre ai ripari per non essere colti impreparati.

  • shares
  • Mail