Zenzero sott'aceto: come fare il gari del ristorante giapponese

Zenzero sott'aceto

Vi piace la cucina giapponese? Quando si va a mangiare sushi al ristorante, insieme ai vari rotolini di uramaki e hosomaki, c’è sempre lo zenzero sott’aceto, chiamato anche gari o zenzero marinato. Vediamo insieme come preparare in casa lo zenzero del sushi, la ricetta è molto più semplice di quanto si creda!

Ingredienti


    1 radice di zenzero da 500 gr
    3 cucchiai di zucchero
    160 ml di aceto bianco di ottima qualità
    80 ml di sakè (oppure 2 cucchiai di vino bianco)

Preparazione

Sbucciate la radice di zenzero e tagliatela a fettine molto sottili con un pelapatate. Scottate lo zenzero in acqua bollente per 10 minuti, poi scolatelo e asciugatelo con un panno asciutto. Nel frattempo in un pentolino mescolate lo zucchero e l’aceto e il sake, scaldate il composto ma senza farlo bollire.

Mettete lo zenzero in un barattolo, copritelo con il composto di aceto e poi chiudete ermeticamente il barattolo. Fate riposare il gari per una settimana prima di usarlo, una volta aperto lo potete tenere in frigorifero fino a tre mesi.

Se non avete il sake potete sostituirlo con poco vino bianco secco.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail