La ricetta tradizionale della pignolata calabrese

Come si prepara la pignolata calabrese? Ecco la ricetta perfetta da seguire passo dopo passo.

pignolata calabrese

Avete mai provato la pignolata calabrese? E' un tipico dolce di Natale che si realizza nella splendida regione del sud d'Italia: è molto amato dai più piccoli, soprattutto per le codette colorate che la decorano, ma anche per la dolcezza del miele che ne caratterizza il gusto. Anche se è una ricetta tipica della Calabria, è nota in tutta Italia ed è realizzata anche in altre regioni, con nomi rigorosamente diversi.

Ingredienti della pignolata calabrese


    300 grammi di farina
    3 uova
    100 grammi di zucchero
    1 bicchierino di liquore Strega
    500 grammi di miele
    30 grammi di burro
    latte
    1 bustina di vaniglia
    1 scorza di limone
    olio per friggere
    codette di zucchero colorate

Preparazione della pignolata calabrese

Mettete la farina sul piano di lavoro creando una fontana.

Aggiungete dentro lo zucchero, le uova, il liquore, il burro sciolto e la vaniglia.

Mescolate per formare un impasto omogeneo e privo di grumi.

Coprite e lasciate riposare per mezz'ora.

Formate con l'impasto degli gnocchetti che farete riposare un po' su un telo infarinato.

Scaldate l'olio per friggere in una padella e immergete gli gnocchetti: dovranno dorarsi a fuoco moderato.

Scolateli e fateli asciugare su carta assorbente.

Fate sciogliere in un pentolino il miele che avrete profumato con la scorza del limone.

Versate dentro gli gnocchetti e mescolate con attenzione, per far amalgamare gli gnocchetti con il miele.

Posizionate i dolci ancora caldissimi su un piatto da portata per formare una piramide: a questo punto cospargeteli con le codette di zucchero colorate.

Foto | da Flickr di kokopelli71

  • shares
  • Mail