Le tigelle con la ricetta di Benedetta Parodi

Semplici da realizzare, ecco la versione delle tigelle di Benedetta Parodi pronte per allietare un aperitivo con gli amici

tigelle.jpg

Le tigelle, note anche come crescentine, rappresentano una preparazione tipica dell'Emilia Romagna, di Modena, in particolare. Altro non sono che delle mini focacce pronte da farcire con i formaggi ed i salumi tipici della zona.

Sono estremamente semplici da realizzare, ma nella versione di Benedetta Parodi ancora di più. In questo caso l'impasto viene arricchito con dello yogurt, che regala al risultato finale un sapore eccezionale ed una consistenza da far perdere la testa. Preparatele in occasione di un aperitivo con gli amici, vedrete che successo.

Ingredienti

400 gr di farina
125 ml di yogurt bianco
1 bustina di lievito
40 ml di acqua
prosciutto qb
salame qb

Procedimento

Versare in una ciotola capiente la farina setacciata. Unire lo yogurt, il lievito e l'acqua. Mescolare con un cucchiaio, quindi passare alle mani impastando il tutto perfettamente e fino ad ottenere un composto sodo ed elastico. Creare una palla quindi iniziare a stendere l'impasto con un mattarello. Adesso ricavare con gli stampini appositi (anche una tazza, in mancanza) dei dischetti di pasta delle stesse dimensioni. Terminata questa operazione fare cuocere le tigelle nell'apposita piastra o direttamente in padella. Non appena tutte cotte farcirle a piacere, tagliandole a metà, con dei salumi e dei formaggi misti.

  • shares
  • Mail