Vin brulè con le mele: la ricetta per scaldarsi

La bevanda invernale capace di regalare sollievo dal freddo insistente: ecco come preparare il vin brulè con le mele

Vin brulè con le mele: la ricetta per scaldarsi

Tipico delle regioni Alpine, il vin brulè è una delle bevande calde capace di rimettere al mondo anche in presenza di bassissime temperature. Si tratta di una coccola a base di vino e spezie di diverso tipo che è possibile trovare in numerose varianti. Profumato ed accattivante, si tratta di una ricetta perfetta da realizzare durante l'inverno.

Il vin brulè con le mele, versione che vi consiglio di realizzare, rappresenta una vera coccola per mente e corpo: la ricetta ideale, insomma, per scaldarsi. Ecco come realizzarlo con il procedimento proveniente da quì.

Ingredienti

2 mele
1/2 fetta di arancia
50 cl di vino rosso
1/2 cucchiaino di cannella in polvere
50 g di zucchero di canna
1 pizzico di zucchero vanigliato

Preparazione

Sbucciare le mele e tagliarle a fette sottili. A parte, in un pentolino, mettere a scaldare il vino su fiamma bassa ed unire le mele, la cannella, poi anche lo zucchero di canna e la mezza fetta di arancia più lo zucchero vanigliato. Fare scaldare il tutto su fiamma bassa per 15 minuti senza fare mai bollire. Adesso trasferire subito nelle tazze e decorare a piacere con delle fettine di mela e della cannella in polvere o in stecche.

  • shares
  • Mail