Come preparare il pesto di nocciole con la ricetta vegan

Alternativa al classico pesto alla genovese, ecco quello di nocciole vegan con la ricetta che piace a tutti

https://it.pinterest.com/pin/106890191133787356/

Alternativa al classico alla genovese, il pesto di nocciole con la ricetta vegan è un condimento per pasta e bruschette (o crostini) di grande sfiziosità. Merito, sicuramente, delle nocciole utilizzate nella preparazione, che regalano una marcia in più al composto. A base di nocciole, basilico, aglio e buon olio di oliva, è privo di prodotti di origine animale.

Ottimo con pasta e gnocchi, può essere spalmato sulle fette di pane tostate, per dare vita ad un'aperitivo adatto a tutti. Il pesto di nocciole vegan va preferibilmente gustato non appena pronto. Quello avanzato si conserva per qualche giorno all'interno del frigo, opportunamente trasferito all'interno di appositi vasetti di vetro.

Ingredienti

1/2 tazza di nocciole tostate
3 tazze di foglie di basilico fresco
2 spicchi d'aglio schiacciati
3 cucchiai di olio di oliva
sale e pepe

Preparazione

Tritare le nocciole tostate con un frullatore fino ad ottenere una farina. Unire gli spicchi di aglio, precedentemente schiacciati, e frullare ancora. Aggiungere adesso il basilico e, a filo, l'olio di oliva, continuando a frullare. Ottenuto un composto omogeneo regolare di sale e pepe e mescolare qualche istante, quindi frullare per l'ultima volta e trasferire nei vasetti di vetro. Avvitare bene i tappi e conservare per qualche giorno in frigo o consumare subito.

Foto | Via Pinterest

  • shares
  • Mail