La pasta sfoglia con patate e salsiccia per un antipasto rustico

Pasta sfoglia, patate e salsiccia sono gli ingredienti necessari per la realizzazione di questo antipasto: ecco come si prepara

La pasta sfoglia con patate e salsiccia per un antipasto rustico

La pasta sfoglia con patate e salsiccia rappresenta una preparazione rustica ideale da servire sia come antipasto, specialmente se appositamente tagliata a quadrotti, che come secondo piatto ricco da accompagnare solo con una insalata mista. Si presta, tuttavia, anche al pranzo fuori casa per l'estrema facilità di trasporto e per il fatto di potere essere mangiata direttamente con le mani.

Realizzarla è veramente semplice, ma richiede la preventiva cottura del ripieno. Dopo avere fatto rosolare la cipola unite sia le salsicce sbriciolate che le patate tagliate a fette, quindi utilizzate quanto ottenuto per farcire i due rotoli di pasta sfoglia, creando una sorta di schiacciata. Ecco come portarla in tavola in poche mosse.

Ingredienti

2 rotoli di pasta sfoglia
4 patate medie
2 salsicce
1 cipolla
olio extra vergine di oliva
sale e pepe

Preparazione

Affettare sottilmente la cipolla e metterla a soffriggere in un tegame con poco olio. Una volta effettuata questa operazione unire le salsicce sbriciolate e farle rosolare per qualche istante, quindi unire le patate pelate e tagliate a fette sottili e fare cuocere per circa 5 minuti: dovranno risultare cotte ma al dente.

Rivestire il fondo di una teglia rettangolare con della carta forno e adagiare sopra la pasta sfoglia bucherellata con una forchetta. Farcire con il composto di patate e salsiccia creando uno strato uniforme e coprire con la pasta sfoglia rimasta avendo cura di sigillare bene i bordi. Bucherellare la superficie e fare cuocere a 180 °C, in forno caldo, per circa 30 minuti.

  • shares
  • Mail