Yakitori-mania: lo spiedino alla griglia giapponese

yakitoriNon è altro che uno spiedino alla griglia. Ma volete mettere quanto è più glam chiamarlo con il suo nome giapponese?

Secondo il LA Times dilaga negli States la passione per gli yakitori (letteralmente yaki “grigliata”- tori “pollo”) spiedini di carne, pesce e verdure che vengono consumati come aperitivo, accompagnati da birra o da sakè. Autentica istituzione della cultura jap, gli yakitori vengono serviti in piccole taverne in cui ci si siede attorno al bancone (dove vengono preparati sul momento) e si approfitta dell’attesa per scambiare due chiacchiere con il vicino di sedia. Un momento di relax e di socializzazione che ricorda da vicino il nostro happy hour…chissà che non arrivi a scalzarlo?

Pensate che in Aprile a Hidakagawa, Wakayama, è stato realizzato il record mondiale per lo yakitori più lungo, ben 16.46 mt!

Se volete provare a farveli da soli, ecco qui una ricetta con relativa salsa agrodolce di accompagnamento; Noon vende persino la pinza yakitori. Per chi abita a Milano, invece, c’è la ghiotta possibilità di ordinarli con sushi e sashimi su Parco Sushi.

  • shares
  • Mail