Vellutata di cavolfiore viola: la ricetta facile per cena

Una crema di verdure corroborante e perfetta da portare in tavola per una cena pronta a risollevare corpo e spirito: ecco la vellutata di cavolfiore viola

vellutata-di-cavolfiore-viola.jpg

Il cavolfiore viola è, per sua natura, ricco di sostanze nutritive fondamentali per il nostro benessere. Tra queste, come non citare i carotenoidi e gli antociani, che stanno alla base della sua importante azione antiossidante? E' anche ricco di vitamina C ed A, e per tale motivo non può assolutamente mancare nella nostra dieta alimentare, specie durante il suo periodo.

Che ne dite di utilizzarlo in una preparazione deliziosa e corroborante come questa vellutata? Pronta a conquistare anche solo per il suo colore, così diverso dal solito, la vellutata di cavolfiore viola è adatta ad una cenetta leggera e nutriente, semplicemente accompagnata con una fetta di pane casereccio e dei legumi. Un tocco gourmet è dato dall'aggiunta di qualche crostino o di mollica di pane precedentemente fritta fino a raggiungere la croccantezza. Ecco come realizzarla.

Ingredienti

1 cavolfiore viola
1 scalogno
brodo vegetale qb
2 cucchiai di panna fresca
olio di oliva

Preparazione

Pulire bene il cavolfiore eliminando le foglie dure esterne, quindi lavarlo e tagliarlo a tocchetti. Mettere a soffriggere in un tegame con poco olio lo scalogno affettato ed unire il cavolfiore. Farlo insaporire per qualche istante quindi coprirlo con il brodo vegetale ben caldo. Fare cuocere per circa 20-25 minuti, quindi regolare di sale e pepe e frullare. Unire la panna, mescolare bene e servire la vellutata ben calda.

  • shares
  • Mail