Il bensone di Modena con la ricetta della Prova del Cuoco

Un dolce che profuma di tradizione: ecco come preparare il bensone di Modena con la ricetta facile

Il bensone di Modena con la ricetta della Prova del Cuoco

Tra i più antichi dolci della tradizione modenese c'è il Bensone. Cosa si nasconde dietro tale termine? Semplicemente una sorta di rotolo di pasta frolla farcito con della marmellata che profuma di buono, ma ancora di più di tepore casalingo. Oggi vi propongo di realizzarlo con la ricetta proveniente dalla trasmissione la Prova del Cuoco, per un risultato eccezionale oltre che collaudato.

Il bensone di Modena può essere gustato a colazione, per merenda o, ancora, alla fine dei pasti: in tutti i casi rappresenta un peccato di gola da concedersi con piacere. In quanto alla marmellata, utilizzate quella di prugne o di amarene, le più indicate.

Ingredienti

500 gr di farina tipo 1
2 uova e 1 tuorlo
150 gr di burro
200 gr di zucchero
scorza di limone
1 bustina di lievito per dolci
1/2 bicchiere di sassolino o liquore all'anice
1 ciotolina di granella di zucchero
400 gr di confettura di prugne o amarene

Preparazione

Mescolare la farina di tipo 1, le uova intere ed il tuorlo. Unire adesso anche il burro morbido a cubetti, lo zucchero ed il lievito. Unire la scorza grattugiata di un limone e lavorare con le mani, sul piano di lavoro, a lungo e fino ad ottenere un impasto compatto. Ammorbidire, se necessario, con latte o liquore all'anice. Stendere l'impasto fino a creare un rettangolo, farcire con la confettura ed arrotolare il tutto facendo tre pieghe, una da un lato verso il centro, l'altra dall'altro lato verso il centro ed una capovolgendolo. Creare un'incisione in superficie quindi spennellare di latte, spolverare di granella di zucchero e fare cuocere per 45 minuti a 170°C in forno caldo.

Foto | via Pinterest

  • shares
  • Mail