Vellutata di cavolfiore allo zafferano: la ricetta perfetta per cena

Una vellutata di cavolfiore con un ingrediente d'eccezione: ecco come trasformarla in una pietanza da non perdere

Vellutata di cavolfiore allo zafferano: la ricetta perfetta per cena

Le vellutate rappresentano una delle preparazioni più apprezzate durante le stagioni fredde. Spesso, però, si corre il rischio diventino banali o, peggio ancora, alla lunga stufino. Che ne dite di conferire una marcia in più ad una delle vellutate forse più comuni ma versatili del periodo?
Come? Semplicemente unendo un ingrediente d'eccezione, lo zafferano.

Ecco che la vellutata di cavolfiore assume un sapore del tutto nuovo, pronto a stupire al primo assaggio. La crema che ne viene fuori ha tutte le carte in regola per diventare un must del periodo. Servitela ben calda con dei crostini di pane, un filo di buon olio di oliva ed alcuni stigmi di zafferano (si sconsiglia, ove possibile, quello in polvere).

Ingredienti

800 gr di cavolfiore
2 patate piccole
1 cipolla
1 spicchio di aglio
brodo di verdure qb
zafferano in stigmi o in polvere qb
sale e pepe
olio di oliva

Preparazione

Mettere a soffriggere l'aglio in un tegame con dell'olio. Una volta ben rosolato unire sia il cavolfiore crudo a pezzetti che le patate pelate, crude, a cubetti. Fare insaporire quindi coprire con il brodo. Unire lo zafferano, regolare di sale e pepe e cuocere per circa 30 minuti. Al termine frullare il tutto a piacere per ottenere un composto cremoso, quindi servire la vellutata ben calda irrorandola con un filo di olio.

Foto | Via Pinterest

  • shares
  • Mail