Ecco i biscotti di San Valentino di Cotto e Mangiato

Dei dolcetti super semplici e praticamente pronti all'istante per fare felice la propria dolce metà nel giorno che celebra l'amore

Ecco i biscotti di San Valentino di Cotto e mangiato

Contrariamente a quanto si possa pensare, i biscotti di San Valentino di Cotto e Mangiato non hanno, apparentemente, nulla di romantico nell'aspetto. Tutto sommato, però, si prestano alla grande al loro scopo: quello di conquistare la propria dolce metà con un pieno di golosità.

Probabilmente li conoscerete già, si tratta di simil sandwiches di pavesini spalmati con nutella e mascarpone ed imbevuti nel caffè, quindi "infarinati" con del cocco grattugiato. Pronti praticamente all'istante, una volta portati in tavola spariscono nel giro di qualche secondo. Siete alla prime armi in cucina e vorreste realizzare un dolcetto in occasione del prossimo 14 Febbraio? Puntate decisamente su questi biscottini che vi faranno fare un'ottima figura, garantito!

Tra le possibili varianti c'è la possibilità di sostituire il mascarpone con la ricotta o con il philadelphia, a seconda dei gusti. Nessun altro biscotto, a mio parere, può essere utilizzato al posto dei pavesini.

Ingredienti

pavesini qb
mascarpone qb
nutella qb
caffè qb
cocco grattugiato qb

Preparazione

Predisporre sul piano di lavoro i pavesini. Adesso spalmarne la metà con del mascarpone. Spalmare l'altra metà con la nutella ed accoppiarli a due due. Versare in un piatto fondo del caffè caldo ed in un altro della farina di cocco. Passare i dolcetti ottenuti dapprima nel caffè, ma molto velocemente, poi nella farina di cocco, facendola aderire bene. Posizionare su un vassoio e fare riposare in frigo per un'oretta circa prima di servirli.

Foto | via Pinterest

  • shares
  • Mail