Il risotto al topinambur e speck per un primo sfizioso

Il risotto al topinambur e speck rappresenta un primo diverso dal solito ma da non perdere: ecco come si prepara

Il risotto al topinambur e speck per un primo sfizioso

Il risotto al topinambur e speck, primo piatto diverso dal solito, a base di un prodotto di stagione pronto a stupire per il suo gusto particolare, è una pietanza da realizzare per il pranzo in famiglia. Dal sapore vagamente rustico, il risotto si presta sia ai pasti di tutti i giorni che a quello della domenica, dove va a costituire un primo degno di un giorno di festa.

Realizzare il risotto al topinambur e speck è semplice: seguite le istruzioni sottostanti alla lettera per andare sul sicuro. La realizzazione del piatto richiede pazienza, ma verrete ripagati già al primo assaggio. Ecco come realizzare il primo.


Ingredienti

320 gr di riso carnaroli
250-300 gr di topinambur
75 gr di speck affettato
brodo vegetale qb
50 ml di vino bianco
una noce di burro
1/2 cipolla tritata
sale e pepe

Preparazione

Affettare sottilmente la cipolla e metterla a soffriggere in un tegame con l'olio. Una volta appassita unire i topinambur puliti ed a pezzetti. Adesso aggiungere anche lo speck ed il riso. Fare tostare quest'ultimo e bagnarlo con il vino bianco. Non appena evaporato iniziare ad unire, un mestolo alla volta, il brodo, man mano che viene assorbito. A fine cottura allontanare dalla fiamma ed aggiungere la noce di burro. Fare mantecare e servire ben caldo, cosparso a piacere con del grana grattugiato.

Foto | Via Pinterest

  • shares
  • Mail