Come preparare le cipolle ripiene alla piemontese

Ecco la ricetta veramente gustosa per preparare, in pochi passaggi, le cipolle ripiene secondo la tradizione piemontese

Come preparare le cipolle ripiene alla piemontese

Le cipolle ripiene alla piemontese rappresentano un secondo piatto a base di verdure con un delizioso ripieno di carne pronto a conquistare i commensali. Semplici da realizzare, si prestano ad una cenetta super gustosa.

C'è chi preferisca le cipolle ripiene di tonno ma queste, a base di carne di vitello macinata e pochi altri ingredienti (ben mixati tra di loro), sono capaci di dare vita ad una pietanza da provare assolutamente almeno una volta.

Forse non tutti lo sanno, ma le cipolle ripiene in padella possono rappresentare una valida alternativa: in tal caso posizionatele all'interno di un tegame e procedete ad una lunga cottura, con coperchio, su fiamma molto bassa.

Ecco come preparare in poche mosse le cipolle ripiene alla piemontese.

Ingredienti

4 cipolle grosse
40 gr di salsiccia
150 gr di carne di vitello macinata
30 gr di burro
1 amaretto tritato
5 cucchiai di parmigiano grattugiato
2 uova
1 cucchiaio di grappa
alcuni grissini
noce moscata
sale e pepe

Preparazione

Affettare la salsiccia a pezzetti e trasferirla in un tegame con poco burro: farla rosolare bene. Adesso fare lessare le cipolle intere, ma sbucciate, in un tegame grande in acqua bollente salata per 15 minuti. Prelevarle, tagliarle a metà e ricavare la parte centrale, quindi tritarla e unirla alla carne di vitello macinata.

Unire l'uovo, il parmigiano, la polvere di amaretto e la noce moscata, quindi regolare di sale e pepe. Farcire le mezze cipolle con il composto ottenuto e porle in una pirofila bene imburrata. Irrorarle in superficie con poca grappa e spennellarle con dell'uovo sbattuto. Completare con dei grissini sbriciolati e dei fiocchetti di burro. Fare cuocere in forno caldo a 180 °C per circa 20 minuti.

Via | Cucina.Piemonte.net

Foto | Pinterest

  • shares
  • Mail