La conservazione delle patate lesse

Le patate lesse si possono conservare? Ecco i nostri consigli per voi.

Come si conservano le patate lesse? Conoscere le modalità di conservazione degli ingredienti e dei prodotti già cotti è di fondamentale importanza, sia per non rovinare gli alimenti, sia per evitare possibili problemi di salute. Per quello che riguarda le patata bollite, è vero che si possono conservare?

Le patate bollite si possono conservare in frigorifero, ma solo dopo che si sono completamente raffreddate. Utilizzate un contenitore pulito con coperchio ermetico. Le patate cotte si possono conservare con o senza buccia, anche se è bene sempre toglierla, perché è più facile farlo quando sono calde: quando sono ormai fredde rischieremo di fare più fatica e di rovinare il prodotto.

Cosa fare se diventano nere? Per ovviare a questo problema, non dovrete far altro che gettarle subito in una ciotola di acqua fredda dopo averle scolate: così non perderanno il loro colore.

Si possono congelare le patate cotte? Certo, ma cuocetele un po' di meno rispetto ai normali tempi di cottura: scottatele semplicemente, asciugatele e mettetele nei sacchetti freezer, togliendo l'aria e sigillando. Conservatele così per 12 mesi e poi cuocetele bene quando le togliete dal freezer, buttandole direttamente nella pentola piena di acqua senza scongelarle.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail