Ecco la ricetta delle tagliatelle ai funghi porcini secchi e salsiccia

ricetta delle tagliatelle ai funghi porcini secchi e salsiccia

I funghi porcini sono forse tra i più conosciuti ed apprezzati. Il loro sapore evoca le prime piogge, la campagna autunnale, nonché i profumi e gli odori di altre prelibatezze, che ad essi si sposano perfettamente, come la salsiccia. Come è noto tra l’altro questo tipo di funghi viene anche essiccato e pertanto può essere utilizzato in ogni periodo dell’anno. Non è necessario dilungarsi altrimenti, il piatto che vi propongo oggi infatti li vede entrambi protagonisti ed è forse uno dei più tipici della tradizione culinaria italiana: le tagliatelle ai funghi porcini secchi e salsiccia. Ecco la ricetta.

Ingredienti per 4 persone: 50 gr di funghi porcini essiccati, 300 gr di salsiccia, 1 cipolla rossa, 1 bicchiere di vino bianco, 100 gr di pomodori pelati, 350 gr di tagliatelle all’uovo.

Procedimento: mettere in ammollo in acqua fredda i funghi porcini secchi. Nel frattempo in una padella fare andare con un filo d’olio la cipolla tagliata finemente. Agggiungere poi la salsiccia precedentemente sminuzzata e privata dell’involucro, e dopo 5 minuti i funghi porcini ben lavati e strizzati e i pomodori pelati. Aggiungere mezzo bicchiere di acqua calda, con dentro sciolto mezzo dado ai funghi (o classico) e un bicchiere di vino bianco. Coprire con il coperchio e lasciare cuocere finché il vino e l’acqua non siano stati assorbiti. A questo punto preparare le tagliatelle scolandole ancora ben al dente, in modo da completarne la cottura facendole saltare in padella insieme al sugo ai funghi e salsiccia precedentemente preparato, avendo cura di aggiungere poco prima di servirle una manciata di parmigiano o pecorino.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail