Gli involtini di bietola e ricotta con la ricetta light

Un secondo piatto appagante ma povero di calorie: ecco come preparare gli involtini di bietola e ricotta light

Gli involtini di bietola e ricotta con la ricetta light

In cerca di una pietanza leggera ma allettante per la cena? Perchè non provare gli involtini di bietola e ricotta? Trattasi di una ricetta light ma per nulla triste, come spesso si corre il rischio di ottenere.

Un involucro di foglie di bietola precedentemente sbollentate va a custodire gelosamente un interno morbido e delicato ottenuto mescolando la ricotta con i gambi della verdura cotti e tritati, un uovo e del parmigiano a piacere.

Un breve passaggio in forno garantire la cottura ottimale di questi involtini di bietola e ricotta che, nel caso in cui non abbiate problemi di linea, potrete coprire con delle sottili fette di formaggio fresco pronte a sciogliersi con il calore.


Ingredienti

8-10 foglie di bietola
200 gr di ricotta
1 uovo
2 cucchiai colmi di parmigiano grattugiato
sale e pepe
olio extra vergine di oliva qb

Preparazione

Eliminare parte dei gambi dalle foglie di bietola, tagliarli a pezzettini e farli lessare in acqua bollente salata. Scolarli e tenerli da parte.

Fare sbollentare le foglie di bieta per qualche minuto, scolarle ed asciugarle con della carta assorbente da cucina.

Preparare il ripieno lavorando la ricotta con l'uovo, il parmigiano, del sale, del pepe ed i gambi precedentemente cotti.

Farcire le foglie con il composto appena preparato, quindo arrotolare creando degli involtini. Posizionarli all'interno di una teglia unta di olio. Irrorarli anche in superficie e farli cuocere in forno caldo a 180 °C per circa 10-15 minuti.

Foto | Via Pinterest

  • shares
  • Mail