Come cucinare gli anelli di calamari al forno

Ecco la ricetta perfetta per cucinare gli anelli di calamari al forno.

anelli di calamari al forno

I anelli di calamari al forno sono perfetti per chi vuole portare in tavola un secondo piatto a base di pesce leggero e gustoso.

Sono facilissimi da preparare: se non volete perdere troppo tempo nella pulizia dei calamari, potete chiedere al pescivendolo di fare questo lavoro al posto vostro o potete comprare gli anelli surgelati.

Ecco come preparare gli anelli di calamari al forno:

Ingredienti degli anelli di calamari al forno


    600 grammi di calamari
    200 grammi di pangrattato
    2 cucchiai di olio extravergine d'oliva
    sale

Preparazione degli anelli di calamari al forno

Sciacquate i calamari sotto l'acqua corrente, staccate la testa e tenetela da parte.

Togliete la parte trasparente e sciacquateli di nuovo per togliere interiora e sacca di inchiostro.

Togliete la pelle esterna e le pinne.

Togliete i tentacoli dalla testa.

Sciacquate ancora le parti di calamaro.

Tagliate il corpo ad anelli e impanateli insieme ai tentacoli nel pangrattato insaporito da un cucchiaino di sale.

Mettete i calamari impanati in una teglia con carta da forno.

Irrorate di olio e cuocete in forno caldo a 180 gradi per 25 minuti.

Foto | da Flickr di avlxyz

  • shares
  • Mail