Bistecca alla Bismark: storia e ricetta

Un secondo a base di carne e uova ricco e nutriente: di manzo o di maiale, provate la bistecca alla Bismark

Bistecca alla Bismark: storia e ricetta

L'origine e la storia della bistecca alla Bismark sono legate all’omonimo cancelliere tedesco, il quale passò alla storia come un amante delle uova. Non è un caso che parecchie preparazioni con sopra un uovo vengano definite alla Bismark, pensiamo alla pizza o agli asparagi.

Ciò premesso, la bistecca di maiale o di manzo alla Bismark (scegliete la vostra preferita), rappresenta un secondo piatto molto nutriente e ricco di proteine. Perfetto da accompagnare con una insalata mista, si può servire con le patate cotte al forno o con delle verdure saltate in padella.

La preparazione è semplice e veloce: dopo avere fatto cuocere la carne in una padella antiaderente con poco olio, ponete sopra le uova, abbassate la fiamma e continuate la cottura con il coperchio: ecco come procedere.

Ingredienti

4 bistecche di manzo
4 uova
olio extravergine di oliva
sale e pepe

Preparazione


Versare in una padella dell’olio extravergine di oliva. Una volta caldo adagiare le fette di carne e farle cuocere per 2-3 minuti per lato, su fiamma media.

Regolare di sale e pepe e sgusciare, sopra ogni fetta, un uovo.

Regolare di sale e pepe anche queste ultime e porre il coperchio.

Continuare la cottura fino a quando l’albume sarà completamente cotto ed il tuorlo morbido, quindi spegnere la fiamma e servire subito, ben calde.

Foto | Via Pinterest

  • shares
  • Mail