Come fare il polpettone di tonno al forno con la ricetta facile

23 Agosto 2012

La parola polpettone ci riporta alla mente il classico secondo di carne tipicamente invernale, un piatto molto ricco di gusto ma altrettanto carico di calorie che non è certo appetibile durante le calde giornate d’estate; non lo si può servire freddo poiché perderebbe la classica consistenza morbida e succulenta diventando secco e difficile da masticare.

Per chi è amante di questo secondo piatto e, nonostante la calda stagione, non vuole rinunciarci esiste una versione estiva a base di tonno altrettanto gustosa ma molto più leggera; questo piatto va servito freddo accompagnato con una fresca insalata e magari con una leggera salsa yogurt o una riduzione di aceto balsamico che ne esalteranno il gusto pur mantenendo la leggerezza tipica di questo polpettone. Facilissimo da preparare, vi basterà seguire queste semplici istruzioni per assicurarvi la riuscita del polpettone di tonno per servire un secondo estivo leggero e gustoso.

Ingredienti per 4 persone: 200 g di tonno in scatola al naturale, 20 g di Parmigiano grattugiato, 60 g di pangrattato, 2 uova, 5 capperi sotto sale, olio evo, sale, pepe.

Preparazione: dopo aver scolato il tonno dal liquido di conservazione, unitelo alle uova mescolandolo completamente poi aggiungete il Parmigiano grattugiato e il pangrattato ed incorporateli perfettamente creando un composto omogeneo. Sciacquate i capperi sotto il getto di acqua fredda eliminando completamente il sale di conservazione, tritateli grossolanamente con un coltello ed unite anch’essi al composto di tonno. Aggiungete un filo d’olio e aggiustate di sale e pepe, poi lavorate il tutto con le mani amalgamando bene tutti gli ingredienti; bagnate un pezzo di carta da forno spolverizzatelo con un pò di pangrattato e adagiatevi il composto conferendo ad esso la classica forma cilindrica del polpettone, avvolgetelo nella carta facendo attenzione a chiudere bene le estremità. Sbollentate il polpettone in acqua bollente per almeno 10 minuti, poi ponetelo in una teglia da forno e cuocetelo per 30 minuti a 180 gradi. Trascorso questo tempo, sfornatelo e lasciatelo intiepidire a temperatura ambiente e poi mettetelo in frigo per almeno un’ora e mezza, poi servitelo accompagnandolo con una fresca insalata mista.

Foto | Flickr

I Video di Gustoblog: ZEPPOLE DI CARNEVALE FRITTE FATTE IN CASA DA BENEDETTA