La ricetta del plum cake salato all’inglese

25 Agosto 2012

Qualche giorno fa vi ho proposto la ricetta del tipico dolce anglosassone, il famoso plum cake con frutta candita e uvetta che da diverso tempo oramai è entrato a far parte della nostra tradizione gastronomica diventando uno dei dolci lievitati più apprezzati sia dai grandi che dai piccini ottimo da consumare a colazione oppure a merenda.

Oggi voglio condividere con voi la ricetta di una versione insolita ma pur sempre saporitissima del plum cake all’inglese, che sta pian piano diffondendosi sulle nostre tavole come sostituto del pane o come alternativa alle solite torte salate: il plum cake salato. Il procedimento è molto simile a quello che seguiamo per preparare il plum cake dolce ma, ovviamente, gli ingredienti sono differenti; questa ricetta è quella originale ma potrete comunque sbizzarrirvi aggiungendo gli ingredienti che più vi piacciono dai formaggi ai salumi, realizzerete un piatto insolito ma buonissimo che vi farà fare bella figura nei pranzi con gli amici o con la famiglia.

Ingredienti: 200 g di farina 00, 100 g di formaggio cheddar, 200 g di bacon a dadini, 3 uova, 200 ml di latte, 1 bustina di lievito in polvere per preparazioni salate, olio evo, sale, pepe.

Preparazione: setacciate la farina con il lievito poi, dopo averlo grattugiato, unite il cheddar; sbattete le uova con il latte, unite un pizzico di sale, uno di pepe e il bacon a dadini. Unite il composto liquido alla farina, aggiungete un filo d’olio e amalgamate bene il tutto evitando accuratamente la formazione di grumi. Ungete uno stampo da plum cake e versateci il composto, livellatene la superficie con un cucchiaio di legno e cuocetelo in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 40 minuti: per testarne la cottura pungete il plum cake con uno stuzzicadenti, se ne uscirà asciutto il plum cake sarà cotto! Lasciatelo raffreddare, sformatelo e servitelo a fette.

Foto | Flickr

I Video di Gustoblog: torta in pasta di zucchero a due piani