Ricetta gustosa delle polpette con pinoli ed uva passa

Le polpette sono un secondo piatto che siamo abituati a gustare sin da bambini, grazie alla loro particolare morbidezza, al loro gusto unico e alla loro completezza a livello nutrizionale sia le mamme che le nonne ce le preparavano per farci mangiare la carne che da piccoli si sa, non è poi così amata. Da adulti le polpette sono comunque un secondo molto amato anche dai palati più esigenti, con il classico sugo di cottura che richiede obbligatoriamente la scarpetta con il pane a fine pasto.

Oggi vi propongo una variante della classica ricetta delle polpette mediterranee che attraverso l'aggiunta di ingredienti insoliti come i pinoli e l'uvetta acquisiscono un sapore intenso e speziato; il procedimento di preparazione è sempre lo stesso, semplice anche se un pò lento, armandovi di un pizzico di pazienza realizzerete un secondo piatto da leccarsi i baffi!

Ingredienti per 4 persone: 400 g di carne macinata ( io preferisco di vitello), 150 g di mollica di pane, 50 g di uvetta, 30 g di pinoli, 2 uova, 50 g di Parmigiano grattugiato, 10 foglie di basilico fresco, 800 ml di passata di pomodoro, pangrattato, olio di semi di girasole, olio evo, sale, pepe.

Preparazione: unite le uova alla carne macinata e incorporatele completamente impastando il tutto con le mani; bagnate la mollica di pane, strizzatela e impastatela con la carne, unite anche l'uvetta e i pinoli e impastate bene il tutto aggiungendo il formaggio grattugiato. In una capiente padella scaldate l'olio di semi e, in un altra, scaldate la passata di pomodoro condendola con un pizzico di sale, uno di pepe e le foglie di basilico. Dal composto di carne ricavate tante polpette della dimensione che più vi piace e friggetele nell'olio di semi per qualche minuto; mettetele a scolare dall'olio su dei fogli di carta assorbente da cucina e poi terminate la cottura nel sugo per almeno 15 minuti. Servitele ben calde accompagnandole con del buon pane fresco.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail