Il semifreddo con pesche sciroppate e panna per il dessert di fine pasto

Fresco ed accattivante, ecco come si prepara il semifreddo con pesche sciroppate e panna, perfetto in qualsiasi occasione

Il semifreddo con pesche sciroppate e panna per il dessert di fine pasto

Tra i dessert al cucchiaio con le pesche sciroppate non può mancare questo: semplice, fresco, accattivante, cremoso, tutte qualità che non possono non renderlo irresistibile agli occhi di chiunque.

Il semifreddo con pesche sciroppate e panna è un dolce godurioso nonostante l'estrema facilità di realizzazione. E' ottimo da servire al termine di pranzi e cene anche quando lo spazio a disposizione per ulteriore cibo sia davvero esiguo. Un involucro di biscotti pavesini inzuppati nello sciroppo delle pesche ed una farcia di ricotta, panna e frutta ne rappresentano le caratteristiche salienti.

L'abbinamento tra le pesche e la panna montata risulta ancora una volta vincente: dategli una possibilità e non ve ne pentirete.

Ingredienti

200 gr di ricotta fresca
250 ml di panna montata
1 barattolo di pesche sciroppate
pavesini o altri biscotti secchi
menta fresca

Preparazione

Montate la panna, fredda di frigo, a neve ferma con le fruste elettriche. Una volta soda unite la ricotta e frullate ancora, fino ad ottenere un composto omogeneo e sodo.

Adesso aprite la confezione delle pesche sciroppate e prelevate la frutta: tagliatela a cubetti. Versate lo sciroppo in una ciotola bassa ed allungatelo, se necessario, con poca acqua.

Iniziate ad intingere i biscotti e create uno strato sul fondo di uno stampo a cassetta rivestito di pellicola trasparente. Effettuate la stessa operazione coprendo anche i bordi.

Adesso unite le pesche al composto di panna e ricotta e versatelo all'interno dello stampo. Livellate bene e coprite con uno strato di biscotti imbevuti.

Conservate in frigo per almeno 4 ore, quindi estraete dallo stampo, decorate con una foglia di menta fresca e servite a fette.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail