Ricetta dei gamberoni in padella con pochi grassi e tanto gusto

Alla fine dell'estate, dopo le vacanze al mare, la nostalgia ci attanaglia e le giornate in spiaggia ci sembrano così lontane, le mangiate di pesce poi sembrano essere solo un ricordo! Per combattere questa nostalgia oggi vi propongo una ricetta semplicissima, che vi permetterà di gustare un frutto di mare che noi tutti amiamo nel pieno del loro magnifico gusto per riportare l'atmosfera delle vacanze anche a casa nostra durante l'autunno e l'inverno!

I gamberoni in padella sono inoltre un piatto particolarmente leggero che vi permetterà di mantenervi in forma anche durante la brutta stagione, l'importante è scegliere gamberoni freschissimi e vi assicurerete la riuscita di un ottimo secondo che, pur essendo gustoso, potrete gustarlo senza sensi di colpa! Per chi è a dieta è consigliabile comunque consumare piatti a base di pesce almeno 3 volte a settimana, da preferire il pesce azzurro come merluzzo o branzino da condire giusto con un filo d'olio e da cuocere preferibilmente al forno per mantenere inalterato il gusto senza esagerare con le calorie.

Ingredienti per 4 persone: 12 gamberoni, 4 bicchiere di vino bianco secco, 1 limone non trattato, prezzemolo fresco tritato, olio evo, sale.

Preparazione: in una capiente padella, scaldate 4 cucchiai d'olio a fuoco lento per circa 2 minuti; unite i gamberoni lasciateli dorare alzando la fiamma, poi copriteli con il vino bianco, abbassate la fiamma e coprite la padella con un coperchio. Spremete il limone, filtratene il succo dai semi ed unitelo ai gamberoni; aggiustate di sale e coprite di nuovo col coperchio e lasciate cuocere per almeno 15 minuti. Quando il vino sarà completamente sfumato, spegnete la fiamma e spolverizzate i gamberoni con il prezzemolo tritato. Servite i gamberoni accompagnandoli con una fresca insalatina e un bicchiere di vino bianco secco freddissimo.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail