L’orata impanata con mandorle per un secondo di pesce sfizioso

22 Luglio 2017

L’orata impanata con mandorle costituisce la soluzione perfetta per un secondo a base di pesce veramente sfizioso. Trattasi di una preparazione estremamente semplice ma capace di adattarsi anche ad una occasione formale.

I filetti di pesce alle mandorle in generale fanno sempre la loro ottima figura in tavola, ma l’orata in crosta di mandorle ha decisamente una marcia in più: servitela con un contorno di patate cotte al forno o fritte in padella e vedrete che successo

Una variante alla quale ricorrere qualora vogliate fare un’ottima figura con i vostri ospiti è il filetto di pesce in crosta di mandorle e pistacchi: non sottovalutatelo anche nell’ambito di una cenetta romantica.

Ingredienti

4 filetti di orata
2 cucchiai di mandorle a lamelle
1 cucchiaio di mandorle
prezzemolo
3 fette di pancarrè
1 cucchiaio di pangrattato
olio extravergine di oliva qb
sale e pepe

Leggi anche: L’orata con peperoni per il secondo piatto estivo: ecco la ricetta

Procedimento

Ponete i filetti ricavati dalle orate su una pirofila, ben distanziati tra di loro. Salateli in superficie.

Nel boccale del frullatore riunite il pangrattato, il pancarrè tagliato a dadini dopo essere stato privato della scorza, il prezzemolo fresco, ed un cucchiaio di mandorle intere.

Frullate bene ed unite un filo generoso di olio, quindi frullate ancora. Ottenuta una panatura omogenea trasferitela sul pesce pressando leggermente, coprite con le mandorle e lamelle e irrorate con un filo di olio.

Fare cuocere a 180 °C per circa 15 minuti, quindi un paio di minuti sotto il grill, fino a doratura. Servite l’orata subito, ben calda.

I Video di Gustoblog: LA TORTA MIMOSA