Gli straccetti di pollo alla curcuma con la ricetta veloce

Un secondo a base di carne bianca diverso dal solito: provate gli straccetti di pollo alla curcuma

straccetti-di-pollo-alla-curcuma.jpg

Gli straccetti di pollo alla curcuma, da realizzare con la ricetta semplice che strizza l'occhio alla cucina etnica, rappresentano un secondo piatto che può essere proposto in qualsiasi occasione, dal pranzo di tutti i giorni a quello con amici.

Di facile realizzazione, possono essere considerati una valida alternativa alla solita fettina cotta sulla piastra e tristemente condita con olio e limone.

Tuttavia, nel caso in cui siate a dieta, potreste puntare sul petto di pollo alla curcuma light, da ottenere facendo cuocere la carne tagliata a cubetti in un tegame con poco olio, della curcuma in polvere e dell'acqua, quella che basta per ottenere un salsina più o meno densa con l'aggiunta di un pizzico di fecola di patate.

Il pollo alla curcuma e mandorle rappresenta, invece, una variante della ricetta che trovate sotto: unitene una decina dopo averle tritate ed avrete raggiunto il non plus ultra.

Ingredienti


400 gr di petto di pollo
4 cucchiai di latte
2 cucchiai di curcuma
1 cipolla
olio di oliva
1 cucchiaio di fecola
sale e pepe

Procedimento

Tagliate il petto di pollo a striscioline, possibilmente delle stesse dimensioni.

Affettate la cipolla e fatela soffriggere in un tegame con dell'olio.

Unite adesso il pollo e fate rosolare anche questo su tutti i lati.

Aggiungete la curcuma ed il latte. Una volta sciolti insieme unite la fecola e mescolate bene.

Fate cuocere fino a quando si sarà creata una cremina, quindi regolate di sale e pepe e servite.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail