Come fare la torta di pesche vegan

torta di pesche vegan

Con le ultime pesche della stagione vi consiglio di preparare una deliziosa torta di pesche vegan, un dolce buonissimo e che mette tutti d’accordo, vi assicuro che non sentirete la differenza con una torta classica. La torta di pesche vegan la potete servire con una pallina di gelato vegetale, alla vaniglia oppure alla frutta.

Ingredienti


    200 gr di farina
    100 gr di farina di mandorle
    150 gr di zucchero
    250 ml di latte vegetale
    70 ml di olio di semi
    1 vasetto di yogurt vegan alle pesche
    Mezza bustina di lievito per dolci
    1 pizzico di sale
    3 pesche mature
    1 cucchiaino di estratto di vaniglia
    2 cucchiai di zucchero di canna
    Zucchero a velo

Preparazione


Prendete una ciotola e mettete lo yogurt, il latte vegetale e l’olio di semi, unite il sale e l’estratto di vaniglia e mescolate tutto. Aggiungete lo zucchero e montate con le fruste elettriche, aggiungete poi la farina e la farina di mandorle setacciate con il lievito per dolci, montate bene tutto fino ad avere un composto cremoso e omogeneo.

Imburrate e infarinate uno stampo per torte, versate metà del composto e aggiungete un po’ di fettine di pesca, versate il resto dell’impasto e poi guarnite la superficie con le fette di pesche. Spolverizzate la superficie con lo zucchero di canna e cuocete la torta in forno preriscaldato a 180°C per 30 minuti circa. Fate raffreddare e decorate con lo zucchero a velo.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail