Pesto di carote vegan: la ricetta che piace a tutti

Il pesto di carote vegan rappresenta un condimento sano e diverso dal solito per primi piatti e bruschette: ecco la ricetta

Pesto di carote vegan: la ricetta che piace a tutti La ricetta del pesto di carote vegan è perfetta come condimento di primi piatti a base di pasta, di riso, di gnocchi, ma anche di crostini e bruschette per degli aperitivi da non dimenticare.

Il condimento che ne viene fuori viene insaporito con spezie aromatiche e frutta secca risultando gustoso anche in assenza di formaggi o altri prodotti di origine animale.

Date una possibilità al pesto di carote mandorle e rosmarino, un sapore eccezionale per una cremina deliziosa con la quale potersi sbizzarrire in cucina. Non ci vuole poi molto per realizzare una preparazione sana ed in così poco tempo, non sottovalutatela.

In alternativa date una possibilità al pesto di carote e noci sostituendo queste ultime alle mandorle.

Ingredienti

4 carote medie
50 gr di mandorle
1 spicchio d’aglio
sale e pepe qb
1 macinata di pepe nero
50 ml olio extra vergine di oliva
rosmarino qb

Preparazione

Pulite le carote, quindi lavatele e raschiatene la superficie: tagliatele a pezzi e trasferitele all'interno del bicchiere di un frullatore insieme all'aglio tagliato a pezzetti.

Unite anche l'olio, le mandorle, il sale ed il pepe ed iniziate a frullare.

Continuate frullando a più riprese e fino ad ottenere un pesto denso ma morbido e ben omogeneo. Se necessario unite ancora poco olio.

Prelevate il composto dal bicchiere e trasferitelo all'interno di un vasetto di vetro: copritelo con poco olio fino ad arrivare al bordo.

Utilizzate subito o conservate in frigo dopo avere avvitato bene il tappo.

Photo | Via Pinterest

  • shares
  • Mail