I rosti di zucchine con la ricetta senza uova

Ottimi come antipasto o secondo di verdure leggero, provate i rosti di zucchine senza uova: pronti in pochi minuti

I rosti di zucchine con la ricetta senza uova

Se quelli di patate sono sicuramente più conosciuti, i rosti di zucchine non sono meno allettanti. Trattasi di frittatine di facile realizzazione, ma dalla massima resa, di origine svizzera.

I rosti di zucchine senza uova, in particolare, si preparano con pochissimi ingredienti e si prestano a costituire sia un antipasto sfizioso che un secondo piatto vegetariano a tutti gli effetti, da poter accompagnare con dei legumi ed una fetta di pane per un pranzetto sano e completo.

Seguite il procedimento che trovate di seguito per ottenere il migliore dei risultati.

Dimenticavo: vorreste preparare dei rosti di zucchine light? Cuoceteli al forno a 180 °C per circa 20 minuti, limiterete i danni!

Ingredienti

2 zucchine medie
olio extra vergine di oliva
sale e pepe

Preparazione

Lavate bene le zucchine, eliminatene le estremità e grattugiatele a julienne.

Fatele lessare appena in acqua bollente salata per non più di 2 minuti, scolatele ed asciugatele.

Conditele con sale e pepe e mettete in un tegame dell'olio di oliva: fatelo scaldare.

Una volta caldo unite le zucchine a cucchiaiate, pressando con un mestolo di legno fin da subito.

Fate cuocere fino a doratura da ambo i lati quindi scolate in un piatto rivestito di carta assorbente e servite caldi.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail