Fagioli freschi: come si cucinano e le ricette migliori per prepararli

Come si cucinano i fagioli freschi? Scopriamolo insieme con i consigli di Blogo!

Fagioli freschi come si cucinano

Come si cucinano i fagioli freschi? Quali sono i segreti per una cottura perfetta? I fagioli freschi – a differenza di quelli secchi – non hanno bisogno di ammollo, ma solo di un po’ di pazienza! I fagioli freschi li potete trovare nel baccello oppure già sbucciati, si preparano come i normali fagioli ma sono un pochino più buoni, proprio perché freschi.

Ingredienti


    400 gr di fagioli freschi già puliti
    2 patate
    1 carota
    1 zucchina
    1 cubetto di spinaci surgelati
    2 pomodori maturi
    Sale
    Olio extravergine di oliva
    1 foglia di alloro

Preparazione


Lavate i fagioli, scolateli e metteteli in una pentola grande, aggiungete le patate e le carote a pezzi, le zucchine a cubetti, gli spinaci (freschi o surgelati) e i pomodori senza semi e acqua di vegetazione, coprite tutto con l’acqua e poi aggiungete la foglia di alloro. Cuocete i fagioli a fuoco medio per circa un’ora e mezza, mescolando ogni tanto e aggiungendo l’acqua quando serve. Il tempo di cottura dipende dal tipo di fagiolo che usate, può richiedere anche un paio di ore di cottura, per velocizzare il tutto potete sempre usare la pentola a pressione.

A fine cottura aggiungete il sale e un pochino di olio extravergine di oliva, portate in tavola e poi aggiungete un altro po’ di olio direttamente nel piatto.

I fagioli freschi si possono utilizzare in tante ricette, si possono fare le zuppe oppure prepararli con la pasta, si possono lessare e farci l’hummus, le insalate o i burger vegetali, sono molto versatili e perfetti soprattutto per l’inverno. Se trovate i fagioli freschi compratene in quantità, li potete pulire e surgelare, sarà un piacere gustarli durante l’anno.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail