Come preparare i muffin cotti al vapore

Un metodo di cottura alternativo per i classici dolcetti americani: ecco come procedere

Come preparare i muffin cotti al vapore Pronti per cuocere i muffin al vapore? I dolcetti di origine americana, senz'altro tra i più golosi, sono ottimi per una colazione da campioni. Ora che la scuola è già iniziata, possono essere preparati per i bimbi.

Le ricette dei dolci cotti al vapore si sprecano: che ne dite di cimentarvi nell'impresa? Quelli che ne vengono fuori sono dei muffin particolarmente soffici, leggeri e perfetti per essere arricchiti con frutta fresca, come le mele o le pere a dadini, la frutta secca, noci o nocciole, ed ancora con le tanto apprezzate gocce di cioccolato: sbizzarritevi pure!

Unendo un cucchiaio di cacao amaro in polvere ed uno di latte otterrete una versione decisamente più allettante.


Ingredienti

250 gr di farina 00
125 gr di zucchero
2 uova
100 ml di olio di semi
50 ml di latte
1/2 bustina di lievito
1 pizzico di sale

Preparazione

Mescolate in una ciotola capiente le uova con lo zucchero con uno sbattitore elettrico.

Adesso unite la farina setacciata con il lievito ed il sale intervallandola con l'olio ed il latte.

Mescolate bene fino ad ottenere un composto liscio e privo di grumi.

Versate il composto negli appositi stampini da muffin e poneteli all'interno della vaporiera.

Fateli cuocere per 20 minuti circa, quindi estraeteli e fateli raffreddare.

Photo | Via Pinterest

  • shares
  • Mail