Come si fa la farina di castagne in casa

4 Ottobre 2017
di roby

Non è che sia un prodotto difficile da trovare, ma può anche capitare che il supermercato sotto casa ne sia sprovvisto, quindi può essere utile imparare a preparare da sole la farina di castagne, utilizzabile poi in molti dolci della tradizione locale – ad esempio il castagnaccio toscano – e per la preparazione di pasta fresca dal sapore… robusto.

Innanzitutto dovrete incidere le castagne una per una, quindi lessarle in acqua bollente per circa 40 minuti. A questo punto potete scolarle, lasciarle raffreddare e quindi sbucciarle raccogliendone la polpa in una ciotola.

Infornate, dunque, le castagne per un’ora a 160° per farle asciugare definitivamente, poi riducetele in farina passandole al mixer una volta fredde.

I Video di Gustoblog: Eat Pray Love – spaghetti con aria