Crema di caffè col Bimby, come si prepara con e senza panna

La crema di caffè è un piccolo peccato di gola: ecco la ricetta con e senza panna da realizzare con il Bimby

Crema di caffè col Bimby, come si prepara con e senza panna La ricetta della crema di caffè con il Bimby ci regala un dolce goloso da poter gustare a fine pasto o durante il pomeriggio, quando si ha bisogno di una carica. Le due varianti, con e senza panna, sono cremose ed allettanti già alla sola vista.

La differenza sta, ovviamente, nel diverso contenuto di calorie, che, nel caso dell'aggiunta del latticino in questione sono maggiori.

Per preparare la crema di caffè con panna prediligete quella fresca, reperibile nel banco frigo, per un risultato decisamente migliore.

La crema di caffè col Bimby senza panna, si realizza invece, con il solo latte congelato.


Crema di caffè Bimby con panna

50 gr di zucchero
4 tazzine di caffè freddo
150 gr di panna fresca
4-5 cubetti di ghiaccio

Preparazione
Polverizzate lo zucchero semolato dentro il boccale: impostate 10 secondi a velocità 9 Turbo.

Unite il caffè ed il ghiaccio e frullate ancora per 20 secondi a velocità 8.

Inserite la farfalla e versate la panna, fredda di frigo, quindi montate bene a velocità 3 fino a quando avrete ottenuto un composto cremoso.


Crema di caffè Bimby senza panna

Ingredienti
250 g di latte intero congelato a cubetti
50 g di zucchero semolato
1 cucchiaio colmo di caffè solubile

Preparazione

Polverizzate lo zucchero insieme al caffè solubile impostando 10 secondi a velocità Turbo.

Adesso unite il latte ghiacciato ed impostate una velocità pari a 10 per 30 secondi. Ottenuto un composto omogeneo, raccoglietelo con la spatola in dotazione portandolo tutto verso il centro del boccale.

Completate montando con la farfalla per 2-3 minuti a velocità 4.

Photo | Pinterest

  • shares
  • Mail