Come preparare lo strudel salato con funghi e pancetta

La ricetta dello strudel salato con funghi e pancetta: ottimo come antipasto rustico da servire in autunno

strudel-salato-funghi-e-pancetta.jpg La ricetta dello strudel salato con funghi e pancetta si presta come poche alla stagione autunnale. Trattasi di una preparazione rustica, dal sapore deciso, che si presta ad essere servita sia come antipasto nell'ambito di un pranzo o di una cena informale, che come secondo piatto sfizioso, insieme ad una insalata o ad un contorno di patate.

Quello che ne viene fuori è uno strudel salato con pasta sfoglia: volendo potreste optare per l'impasto tradizionale, che però richiede anche più tempo, a voi la scelta.

Una volta pronto fatelo appena intiepidire, quindi servitelo tagliato a pezzi non troppo sottili ed accompagnatelo con un bicchiere di buon vino rosso.


Ingredienti

1 rotolo rettangolare di pasta sfoglia
250 gr di funghi misti
1 cipolla
100 gr di pancetta affumicata
2 uova
1 spicchio di aglio
sale e pepe
olio extravergine di oliva

Preparazione

Pulite bene i funghi, quindi tagliateli a pezzetti. In un tegame versate dell'olio ed una volta caldo unite la cipolla tritata insieme all'aglio e la pancetta: fate soffriggere il tutto.

A questo punto unite i funghi e proseguite la cottura per circa 15 minuti. Spegnete la fiamma e regolate di sale e pepe. Fate raffreddare, quindi unite le uova e mescolate bene.

Adesso stendete la pasta sfoglia e disponete sopra il ripieno. Chiudete a libro ed effettuate qualche taglietto in superficie. Fate cuocere a 180 °C in forno già caldo per 30 minuti.

  • shares
  • Mail