I panini al vapore di Jamie Oliver, la ricetta facile

Ecco come preparare facilmente i panini al vapore di Jamie Oliver con la ricetta a prova di principiante

I panini al vapore di Jamie Oliver, la ricetta facile Avete mai assaggiato i panini al vapore giapponesi? Sono bianchi e morbidi e non vengono cotti, come verrebbe facile pensare, in forno, bensì nella vaporiera.

La ricetta che vi proponiamo è di Jamie Oliver: i suoi panini al vapore hanno una marcia in più che consiste nell'utilizzo di un ingrediente segreto, il latte di cocco.

Quelli che ne vengono fuori sono soffici e versatili e possono essere serviti come accompagnamento a secondi di carne, come di pollo e tacchino.

In alternativa potrete anche realizzare dei panini cinesi al vapore ripieni, inserendo al'interno di ogni pallina dei gamberi o delle verdure saltate.


Ingredienti

1 cucchiaino di sale
1 lattina di latte di cocco
2 lattine di farina autolievitante
1 cucchiaio di semi di sesamo tostati

Preparazione

Versate nella ciotola di un robot da cucina il latte di cocco, il sale e la farina autolievitante setacciata.

Azionatelo fino a quando si sarà ottenuto un composto elastico e liscio, quindi prelevatelo e trasferitelo su un piano di lavoro infarinato.

Impastate con le mani e dividete in due parti, quindi ognuna ancora in due e così via: dovrete ottenere 8 palline. Posizionate ognuna di queste all'interno di un pirottino di carta e, successivamente, dentro il cestello della cottura a vapore.

Copriteli ed iniziate con la cottura proseguendola per circa 20 minuti, quindi fateli raffreddare e gustateli.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail