Sulla strada del prosciutto

Quattro weekend in settembre e dodici comuni delle colline parmensi (nella zona tipica di produzione del Prosciutto di Parma) per la decima edizione del Festival del Prosciutto.

Tutti gli appassionati del pregiato salume, grazie all’iniziativa chiamata "Finestre aperte", potranno partecipare a degustazioni gratuite e visite guidate sulle fasi di lavorazione delle cosce di suino, che grazie al clima, alla tradizione e alla passione diventano Prosciutti di Parma.

Da segnalare, nel programma dell’evento, una degustazione chiamata Prosciutto, torta fritta e fantasia; la serata dedicata a cultura e gastronomia nipponiche e quella dei linguaggi del Prosciutto: Prosciutto di Parma, Jambon de Bayonne, Jamon de Bellota (patanegra), Jambon de Bosses in abbinamento con Malvasia Colli di Parma, Champagne, Chardonnay Valle d’Aosta.

  • shares
  • Mail